Miniguida sulla sicurezza Kitesurf

Miniguida sulla sicurezza nel Kitesurf

corsi kitesurf

Associati con noi e fai kite in compagnia

Richiedi informazioni

Miniguida sul kitesurf - Sicurezza

ActionBay Kitesurf School Napoli

Per praticare uno sport estremo bisogna avere bene in mente bene cosa fare e cosa non fare.
Per il kitesurf esistono ormai delle norme di sicurezza consolidate che rendono l'apprendimento e la pratica sicuri e divertenti.

Leggi, impara e applica le norme di sicurezza sempre.

Ricorda inoltre che il rispetto della natura e degli altri è sempre fondamentale.

Scarica il file pdf sulle norme di sicurezza nel kitesurf

Le regole di sicurezza del kitesurf

Kitesurf Check List Se capita un incidente nel Kitesurf nel 99% dei casi è causato dall'inosservanza delle norme che seguono o dalla inesperienza ed incoscienza delle persone.
Basta un po' di attenzione e seguire le norme di sicurezza per divertirsi alla grande senza problemi.
Sembrano apparentemente molte le regole da rispettare ma bastano pochi minuti per fare le cose giuste.

Action Bay sin dall'inizio del Kitesurf si è impegnata a creare ed a rispettare quelle che sono diventate le principali norme di sicurezza nel kitesurf, pertanto invitiamo chiunque a rispettarle.
Questo elenco che segue è dettato dalla nostra esperienza ed in nessun caso sostituisce quelle che sono le norme emanate dalle Capitanerie di Porto.

È obbligatorio usare il salvagente
Perchè: in mare può capitare sempre un imprevisto. Anche il semplice calare del vento potrebbe obbligarvi a rientrare a nuoto e sicuramente avere un buon giubbotto salvagente è molto piacevole e sicuro oltre che obbligatorio.
È obbligatorio usare un sistema di sicurezza a SGANCIO RAPIDO (vanno bene quelli di serie forniti dai produttori di kitesurf) montato sul kite
Perchè: Oggi tutti i kite di serie montano due sistemi di sicurezza. Il primo è un sistema di sgancio che serve a far cadere l'aquilone (se azionato) e farlo fermare. Il secondo è un cavo chiamato leash che serve a non perdere il kite dopo averlo sganciato. In caso di ulteriore pericolo anche il leash può essere sganciato per abbandonare definitivamente il kite, ma ciò può essere molto pericoloso per le persone cose o animali che si trovano sottovento
È obbligatorio collegare le linee solo prima del decollo
Perchè: se si lascia il kite incustodito sulla spiaggia un improvviso cambio di direzione del vento potrebbe farlo decollare. Senza linee collegate in linea di massima il kite rotolerebbe sulla spiaggia facendo minimi danni, ma con le linee collegte il kite potrebbe diventare molto pericoloso e fare seri danni!
È obbligatorio quando si lascia il kite sulla spiaggia scollegare le linee e arrotolare i cavi sul boma
Perchè: per i motivi esposti prima ed anche perchè i cavi stesi occupano circa 30 metri e se ci sono molti kite si formerebbero dei grovigli esagerati, quindi per praticità e buona educazione è opportuno che ognuno arrotoli i suoi cavi sul boma
È vietato risalire a piedi sulla battigia con il kite in volo
Perchè: per una raffica di vento improvvisa il kite potrebbe sollevarvi e poi farvi ricadere sulla spiaggia che, anche se non sembra è molto dura. Oppure sempre la stassa raffica potrebbe farvi perdere il controllo e farvi cadere il kite su persone o cosi con serie conseguenze.
È obbligatorio utilizzare gli appositi corridoi di lancio sia per uscire in mare aperto che per rientrare
Se il rientro avviene in zone destinate alla balneazione è obbligatorio far atterrare il kite in acqua (minimo 200mt. da riva salvo diverse disposizioni della Capitaneria di porto locale) e rientrare a nuoto
Perchè: così "ordina" la Capitaneria per la sicurezza dei bagnanti e del kiter
È sconsigliato per chi pratica il kitesurf uscire con il vento proveniente da mare perpendicolare alla spiaggia (on shore)
Perchè: il kite tende a tirarvi nella stessa direzione del vento e quindi se il vento spira dal mare verso terra è sicuro che sulla spiaggia andrete a finire!
È sconsigliato per chi pratica il kitesurf uscire con il vento proveniente da terra perpendicolare alla spiaggia (off shore)
Perchè: il kite tende a tirarvi nella stessa direzione del vento e quindi se il vento spira da terra verso il mare potreste non riuscire a rientrare a terra.
Una situazione molto pericolosa!
Assicuratevi che nella direzione in cui spira il vento non ci siano ostacoli
Perchè: il kite tende a tirarvi nella stessa direzione del vento e se ci sono ostacoli come scogliere, barche, ombrelloni, lidi, pali, costruzioni varie, reti possono essere molto pericolosi

Kiter Check list

  • Non sopravvalutare le tue capacità.
  • Sii onesto con te stesso.
  • Se sei principiante segui i consigli degli esperti.
  • Se non sei sicuro di cosa fare rinuncia.
  • Nel kite non ci vuole coraggio ma intelligenza.
  • Prima di iniziare a volare con il kite è opportuno seguire un corso con istruttori specializzati. Non affidarti ad amici che hanno iniziato da poco o a gente incompetente.
  • Evita le spiagge affollate e con molti ostacoli (costruzioni, pali, ecc.).
  • Chiedi alle scuole dove e come è possibile utilizzare il kite e segui sempre le norme di sicurezza.
  • Utilizza sempre una muta perchè all'inizio sarai sempre in acqua.
  • Assicurati che ci sia un mezzo di recupero in caso di difficoltà, o che il vento e la corrente ti spingano a terra.
  • Controlla che le linee siano correttamente agganciate prima di partire.
  • Assicurati, usando sabbia o altri pesi, che il kite sia ben fermo a terra e che non possa decollare da solo in seguito a raffiche improvvise.
  • Fatti aiutare soltanto da persone esperte di kitesurf ed evita che persone inesperte tocchino il kite o le linee quando è in volo.
  • Non saltare mai nelle vicinanze d'ostacoli (barche, allevamenti di mitili, ecc.) Salta solo al largo. Eviterai problemi con i bagnanti e le Capitanerie
  • e poi stai sicuro che se non sei una stella nessuno perderà tempo a guardarti.
  • Le linee, quando l'aquilone è in volo, sono taglienti.
  • Evita di impigliarti o far impigliare qualcuno nelle linee.
  • Porta con te un oggetto tagliente. In caso d'estremo pericolo, taglia le linee.
  • Usa sistemi di sicurezza per il kite e la tavola che ti consentono di sganciarti e abbandonarli in caso di estremo pericolo. Ricorda che se abbandoni il kite, questo può diventare pericolosissimo o addirittura letale per gli altri.
  • È consigliabile usare il casco o evitare di usare il leash della tavola.
  • Per i principianti è opportuno farsi aiutare nel decollo e nell'atterraggio da kiter esperti.
  • Non uscire con vento forte (sopra i 15 nodi) se sei principiante.
  • Stai sempre sopravvento alle linee.
  • Decolla in modo che se c'è una raffica improvvisa il kite ti tiri in acqua.
  • In qualsiasi luogo di mare ti trovi leggi sempre l'ordinanza della Capitaneria.
  • In caso di pericolo non perdere tempo: avvisa subito la Capitaneria chiamando il 1530

Quando scegli lo Spot

Controlla la spiaggia:

assicurati di avere a disposizione un’area circolare di almeno cento metri sgombra da ostacoli e da persone.
Assicurati di avere tutta l’area di volo (30 metri) totalmente libera.
Controlla che il vento sia di intensità giusta per le tue capacità
Assicurati che non ci siano scogliere o steccati o altri ostacoli sottovento
Avvisa sempre qualcuno di guardarti e di chiamare soccorso in caso di difficoltà

Controlla il Mare:

Assicurati che la corrente ed il vento ti spingano in direzione della spiaggia in caso di rientro a nuoto
Assicurati che ci sia un mezzo di recupero nelle vicinanze.
Indossa sempre la muta anche se fuori fa caldo
Non allontanarti troppo al largo e stai a distanza di almeno 300 metri dalla riva

Controlla il vento

Il vento ideale è quello laterale (side). Il vento da terra è da evitare assolutamente. Il vento frontale è pericoloso perchè ti spinge sulla riva

Precedenze in acqua nel Kitesurf

LA PRECEDENZA È DI CHI HA LE MURE A DESTRA
Abbiamo le mure a destra quando la mano davanti sul boma, nella direzione di marcia è la destra.

Se davanti abbiamo la mano sinistra allora anche le mure sono a sinistra.

Precedenze tra Kiter:

Quando i kiter provengono l'uno di fronte l'altro:

Quello sopravvento solleva il kite quello sottovento lo abbassa

Quando due kiter procedono nella stessa direzione:

Quello sopravvento da la precedenza a quello sottovento che non può vedere alle spalle, sollevando il kite e rallentando.

Quando incrociamo altri naviganti (windsurf, kitesurf, barche a vela):

Se abbiamo le mure a destra** abbiamo anche la precedenza; è preferibile, se non siete esperti, dare la precedenza sollevando il kite, ed eventualmente fermarsi per evitare qualsiasi inconveniente

Attenzione** Alcune Capitanerie hanno stabilito che i kitesurf devono dare sempre e comunque la precedenza agli altri mezzi a vela, anche se hanno le mure a destra.

Per i windsurfer: Evitate di passare sotto le linee del kite. Sono taglienti. Il kiter potrebbe perdere il controllo per una raffica improvvisa o a causa di un buco di vento e finirvi addosso.

Se superate i kiter nella stessa direzione cercate sempre di passare sopravvento. Se il kite è caduto in acqua, ricordate che tra il kiter e il kite ci sono dai 25 ai 35 mt di linee che non potete vedere.

Evitate di passarci in mezzo, potreste facilmente rimanere impigliati e causare grave pericolo

Per maggiori informazioni sulle precedenze vai alla pagina dedicata
Precedenze nel Kitesurf

Se ti piace faccelo sapere

I nostri corsi di kitesurf

Impara il kitesurf

Nozioni di base

nozioni base kitesurf

Il Kitesurf o ala o aquilone è composto da una struttura portante di tubi chiamati bladder (o struts) e leading edge (o bordo d'attacco con all'interno una camera d´aria gonfiabile…»

Leggi le Nozioni di base

Miniguida materiali

Materiali Kitesurf

I kite o aquiloni utilizzati nel kitesurf sono passati negli anni da semplici aquiloni a due cavi a vere e propri ali con aerodinamica sofisticata e barra di comando (boma) tecnologica…»

Leggi la Miniguida materiali

Precedenze nel kitesurf

Precedenze nel kitesurf

Anche se ormai da anni esistono delle norme di precedenza nella pratica del kitesurf universalmente riconosciute, la Fiv ha provveduto e divulgarle in forma ufficiale in Italia…»

Precedenze nel kitesurf

Kitesurf security

Sicurezza nello sport

1530 Numero emergenza Capitanerie di porto

Hai imparato il kitesurf e sei diventato/a bravo/a...Ma rispetti le norme di sicurezza?
Scopri la security list e perchè devi rispettarla

Security list

Sicurezza in mare

1530 Numero emergenza Capitanerie di porto

Per l'emergenza in mare puoi usare il numero blu 1530 gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno per metterti in contatto con la Guardia Costiera.

script