Precedenze sulla sicurezza Kitesurf

Miniguida sulle precedenze nel Kitesurf

corsi kitesurf

Associati con noi e fai kite in compagnia

Richiedi informazioni

Precedenze nel Kitesurf

Anche se ormai da anni esistono delle norme di precedenza nella pratica del kitesurf universalmente riconosciute, la Fiv ha provveduto e divulgarle in forma ufficiale in Italia con pratici ed esplicativi disegni delle poche e fondamentali regole che riportiamo sotto

Incroci

La regola: In caso di incroci tra unità a vela che procedono su mure diverse chi naviga mure a sinistra deve lasciare libera la rotta a chi naviga mure a dritta.

Sopravento Sottovento

La regola: In caso di incroci tra unità a vela che procedono sulle stesse mura, chi si trova sopravento deve lasciare libera la rotta a chi si trova sottovento.

Sorpasso

La regola: Tra unità a vela che navigano sulle stesse mura ma con velocità diverse, quella che sorpassa sopraggiungendo da dietro deve lasciare libera la rotta a quella più lenta.

Barche a motore

La regola: Le barche a motore generalmente devono dare precedenza alle unità a vela. Fanno eccezione i mezzi di pubblico servizio, imbarcazioni in avaria o in difficoltà di manovra, e unità dedite alla pesca.

Ostacoli

La regola: In presenza di ostacoli bisogna tenersi discosti e dare la possibilità ad eventuali altre unità presenti di manovrare liberamente, per evitare a loro volta l'ostacolo.

Aree vietate e campi di regata

La regola: Ci si deve tenere a distanza da campi di regata o di allenamenti autorizzati, nonché da aree di accesso a porti, zone dedicate alla balneazione, attracchi di mezzi di servizio pubblico.

Distanza ravvicinata

La regola: Se due kiteboard navigano a distanza ravvicinata quello che passa sottovento deve tenere basso i kite, mentre chi passa sopravento deve alzarlo Questa norma vale sia su mure diverse, sia sulle stesse mura.

Salti

La regola: Il kiteboard che manovra, cambia mura, salta procede in postura artistiche (toe side, blind), esegue loop ecc. perde i diritti di precedenza Chi esegue queste manovre deve tenersi a distanza di sicurezza da ogni altra unità.

Kite fermo

La regola: Un kiteboard con il kite fermo sulla verticale è da considerarsi ostacolo ed è consigliabile passarlo sopravento. Se lo si passa sottovento, bisognerà mantenere una distanza di sicurezza pari a due o tre volte la lunghezza dei cavi.

Barche a vela precedenza a kiteboard

La regola: Se una barca a vela deve dare precedenza a un kiteboard, è consigliabile che passi sopravento Se lo deve passare sottovento, la distanza di sicurezza è pari a due o tre volte la lunghezza dei cavi del kite.

Kiteboard precedenza a barche a vela

La regola: Se un kiteboard deve dare precedenza o sorpassare una barca a vela, è consigliabile che la passi sottovento. Per passare sopravento il kite dovrebbe tenere una distanza di sicurezza pari a due o tre volte la lunghezza dei cavi, ma per farlo dovrebbe orzare molto perdendo velocità

Kite scuffiato

La regola: Quando un kite è in acqua si definisce 'scuffiato' ed è da considerarsi ostacolo. È consigliabile passare sopravento al pilota del kite. Se si passa sottovento bisognerà considerare il suo naturale scarroccio e mantenere la distanza di sicurezza.

Entrata in acqua

La regola: I kiteboard che stanno navigando devono dare precedenza a quelli che stanno entrando in acqua

Onda frangente

La regola: I kiteboard che sta surfando un onda frangente ha precedenza, indipendentemente dalle mura.

Evoluzioni

La regola: È vietato fare evoluzioni con il kite, saltare o sudare l'onda nei corridoi di lancio.

Evoluzioni in spiaggia

La regola: È assolutamente pericoloso fare evoluzioni con il kite sulla spiaggia.

Se ti piace faccelo sapere

I nostri corsi di kitesurf

Impara il kitesurf

Nozioni di base

nozioni base kitesurf

Il Kitesurf o ala o aquilone è composto da una struttura portante di tubi chiamati bladder (o struts) e leading edge (o bordo d'attacco con all'interno una camera d´aria gonfiabile…»

Leggi le Nozioni di base

Miniguida materiali

Materiali Kitesurf

I kite o aquiloni utilizzati nel kitesurf sono passati negli anni da semplici aquiloni a due cavi a vere e propri ali con aerodinamica sofisticata e barra di comando (boma) tecnologica…»

Leggi la Miniguida materiali

Precedenze nel kitesurf

Precedenze nel kitesurf

Anche se ormai da anni esistono delle norme di precedenza nella pratica del kitesurf universalmente riconosciute, la Fiv ha provveduto e divulgarle in forma ufficiale in Italia…»

Precedenze nel kitesurf

Kitesurf security

Sicurezza nello sport

1530 Numero emergenza Capitanerie di porto

Hai imparato il kitesurf e sei diventato/a bravo/a...Ma rispetti le norme di sicurezza?
Scopri la security list e perchè devi rispettarla

Security list

Sicurezza in mare

1530 Numero emergenza Capitanerie di porto

Per l'emergenza in mare puoi usare il numero blu 1530 gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno per metterti in contatto con la Guardia Costiera.

script